AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SISC

Tutti gli elementi

Informazioni

“Giornate di classificazione” per i Corpi bandistici della Sicilia

Concerti e conferenze, fine settimana in musica a Biancavilla

Ritorna a Biancavilla la kermesse della musica che vede protagonisti i corpi bandistici e le associazioni musicali della Sicilia.

Si tratta delle “Giornate di classificazione”, un vero e proprio concorso di bande musicali, unico nel suo genere nel Sud Italia, in programma sabato 21 e domenica 22 aprile al Teatro comunale “La Fenice”.

L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, è promossa dalla Febasi in collaborazione con l’Orchestra di fiati “Arturo Toscanini” di Biancavilla diretta dal maestro Carmelo Galizia, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

L’iniziativa è una opportunità formativa e di crescita per i musicisti delle bande. Attraverso una qualificata giuria, composta dai maestri Stefano Gatta, Marco Somadossi e Marco Tomanini, i corpi bandistici verranno indirizzati secondo le loro categorie per la partecipazione a nuove competizioni musicali.

Ricco il programma delle manifestazioni che prenderanno il via sabato pomeriggio con la conferenza sul ruolo svolto nei decenni dalle bande in Sicilia, con interventi dei maestri Salvatore Bonaffini e Salvatore Mauro. Spazio anche alla presentazione del libro “Vincent Persichetti, la vita e le opere”, curato dal maestro Salvatore Tralongo, e dei Cd musicali delle marce eseguite durante la Settimana Santa, cd realizzati dall’Associazione “Sicilia in Musica” di Caltanissetta, dalla Storica banda Bajardi di Isnello e dall’Orchestra di fiati “Arturo Toscanini” di Biancavilla.

A fare gli onori di casa saranno il sindaco Pippo Glorioso e l’assessore alla Cultura Salvatore Pastanella.

A partire dalle 18,30 saranno tre le associazioni musicali che si alternanno con le loro esibizioni sul palco de “La Fenice”. Si tratta dell’Associazione “Janzaria” di San Michele di Ganzaria, del Corpo bandistico “Santa Cecilia” di Mazzarino e della “Toscanini” di Biancavilla.

Domenica si comincerà alle 10,30 con il Cim di Adrano e con la Banda musicale di Priolo Gargallo. Seguiranno le esibizioni della “San Marco Wind Band” di San Marco D’Alunzio, della banda “Giuseppe Verdi” di Castelbuono e dell’Associazione “Candela” di Buseto Palizzolo. Chiuderanno le Associazioni musicali “Bellini” di Salemi e Villafrati.

“In campo musicale, la nostra città ha una solida ed antica tradizione - spiegano il sindaco Glorioso e l’assessore Pastanella - abbiamo accolto con piacere l’iniziativa perché vogliamo che questa nostra specificità culturale continui a vivere e a crescere, specialmente tra i più giovani”.

 

vincenzo ventura